La giuria del Premio La Quara : Pierluigi Vercesi

Come sempre la giuria del Premio La Quara è la cifra che lo distingue e lo rende uno dei concorsi letterari più ambiti e partecipati a livello nazionale.

Iniziamo oggi a conoscere i membri della giuria, e cominciamo da Pierluigi Vercesi.


Pier Luigi Vercesi, 56 anni, inviato speciale del Corriere della Sera.

Laureato in Economia e Commercio all’Università di Pavia, nell’86 è tra fondatori di ItaliaOggi.

A La Stampa dal 1989 al 2000, dopo essere stato agli Esteri, alle Cronache Italiane e alla Cultura, è stato condirettore di Specchio, il settimanale del quotidiano torinese.

Nel 2000 è tra i fondatori del primo giornale nato su Internet, Il Nuovo, di cui assumerà la direzione.

Nel 2003 è diventato vicedirettore vicario del quotidiano romano Il Tempo e, nel 2005, direttore del mensile Capital.

In Rcs dal 2007, dove ha ricoperto diversi incarichi prima di assumere la direzione di Sette, il settimanale del Corriere della Sera, dal marzo 2012 all’aprile 2017.

Ha insegnato Teoria e Tecniche dei Nuovi Media all’Università di Parma ed è autore di saggi storici. Tra i più recenti: Fiume, l’avventura che cambiò l’Italia (Neri Pozza); Il Marine, storia di Raffaele Minichiello, il soldato italo-americano che sfidò gli Stati Uniti (Mondadori), Ne ammazza più la penna (Sellerio) e Storia del giornalismo americano (Mondadori). È anche autore di documentari televisivi su la Roma di Nerone, sulla storia della Germania nel Novecento e sulla Prima guerra mondiale.

Commenti