Conosciamo i giurati : Guido Mattioni

La giuria del Premio La Quara anche quest'anno riunisce personalità di spicco del panorama culturale italiano e non solo.
Il secondo giurato che vi presentiamo è Guido Mattioni, giornalista per una vita ed ora scrittore di grande successo.
Basta una breve ricerca su google per vederlo intervistato al tg5, su Panorama, e molto altro ancora.


                                        


Mattioni, nato a Udine ma residente a Milano, approda alla narrativa dopo 35 anni di esperienza nel mondo del giornalismo, fra Il Giornale di Indro Montanelli, Epoca, Gente Money e altri ancora, dove ha ricoperto diversi ruoli, da cronista a caporedattore, da vice direttore a inviato speciale, veste che lo ha visto autore di inchieste e reportage in tutta Italia e all'esterno, soprattutto negli Stati Uniti.

E' proprio americana l'ambientazione del suo primo romanzo, "Ascoltavo le maree", ed in particolare in Georgia, a Savannah, storica cittadina coloniale di cui è cittadino onorario dal 1998.
"Whispering Tides" (titolo orginale del libro) è un romanzo che affronta il lutto e la rinascita, ambientato e in fondo anche dedicato a un “altrove da Milano”, nel Vecchio Sud degli Stati Uniti.

Il libro è stato un vero caso letterario in America : è stato scelto e adottato come testo di studio e di esercitazione nei corsi di lingua italiana alla Georgia State University di Atlanta, capitale della Georgia e in quelli della prima scuola di lingua italiana a Manhattan.

Il suo secondo romanzo si intitola invece "Soltanto il cielo non ha confini", dove narra una struggente storia al confine fra Messico e Stati Uniti.


L'intervista nella rubrica "La Lettura" del TG5










Commenti