Davide Maceroni e il profumo dei tigli

Un giovanissimo finalista del premio La Quara è Davide Maceroni, col il suo racconto "Nel nulla profumato di tigli".




Nasce ad Avezzano, in provincia di L'Aquila, il 16 luglio 1988. Consegue la maturità scientifica presso il liceo scientifico V. Pollione, e poi studia lingue lingue e culture europee presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell'Università degli Studi dell'Aquila laureandosi nel 2013 con una tesi riguardante il linguaggio politico.
Si appassiona alla letteratura fin da bambino, cosa che lo porta a conoscere i romanzi moderni, ma soprattutto i grandi classici della letteratura italiana e straniera. A poco a poco scopre la scrittura, ma arriva a coltivare questa passione solo una volta conclusi gli studi.
Nel 2014 pubblica il romanzo Crisi nell’alto dei cieli (Lettere Animate Editore), e ottiene due pubblicazione in antologie di premi letterari con le poesie La custode dei sogni in La luna tra sogno e realtà (Masolino Edizioni) e Carnevale, il giullare vagabondo in Antologia del premio di poesia nazionale Sergio Canuto..
Attualmente collabora come insegnante di lingue in un’associazione avezzanese che segue i ragazzi nel doposcuola.





Commenti