Una nuova opportunità per gli scrittori del Premio La Quara: la menzione speciale di Banca Monte Parma

Il Premio La Quara nasce fondamentalmente dal cuore, dalla passione e l'interessamento di persone e istituzioni che si sono "lanciate" in questo progetto spinti dalla volontà di creare qualcosa di fresco, di nuovo, e allo stesso tempo ad alto livello culturale.
Ma tutta la passione del mondo non è sufficiente, se manca il supporto di sponsor e collaboratori che credono nel progetto, e per questo dobbiamo ringraziare Banca Monte e la Valtarese Foundation di New York.
Per scelta precisa non ci sono altri sponsor del Premio, prediligendo quindi la qualità alla quantità: entrambi i sostenitori sono parte attiva del concorso, hanno un forte radicamento nel territorio ma allo stesso tempo lo sguardo lontano.

Una partecipazione che non è la mera trasposizione di logo, o di un nome, ma il sostenimento di un progetto fino alla condivisione completa dei suoi fini. 


Banca Monte Parma, per esempio, ha voluto legare il proprio nome a questo originale progetto  perché ne condivide a pieno gli obiettivi, che rappresentano due linee guida della sua attività quotidiana: promozione del territorio e valorizzazione dell’identità locale.

Proprio per questo  Banca Monte Parma selezionerà un elaborato a cui verrà assegnata, sempre nel corso della cerimonia del 4 ottobre, una menzione speciale, con relativo premio.

Un'altra importante occasione di visibilità per i partecipanti al Premio La Quara, che sono sempre più numerosi e provengono da ogni parte d'Italia.

Ricordiamo che il termine di consegna degli elaborati è fissata per il 30 agosto, e che i nominativi dei 5 finalisti saranno comunicati il 10 settembre.



Commenti